Coltivare tartufi - piante da tartufo micorrizate

La valutazione del grado di micorrizazione delle piantine tartufigene del vivaio specializzato di Agrituber è effettuata dall’Università di Padova.

Garanzia di trasparenza, tracciabilità e qualità delle piante da tartufo

In assenza di una adeguata legislazione che regoli il parametro numerico per quantificare la minima percentuale di micorrizazione utile alla vendita, la maggior parte dei vivai in Italia fornisce un’autocertificazione relativa alla produzione di piante micorrizate. Normalmente la percentuale di micorrizazione delle piantine commercializzate è pari al 20%.

Agrituber si affida ad un ente esterno per quantificare i propri successi ed il grado di ottimizzazione del processo di micorrizazione raggiunto nelle proprie serre di coltivazione.

La valutazione del grado di micorrizazione raggiunta dalle piantine tartufigene nel vivaio specializzato di Agrituber è effettuata, mediante un’analisi quanti-qualitativa, dal dipartimento TESAF dell’Università di Padova. Solo le piante adeguatamente micorrizate verranno destinate alla commercializzazione.

 

2014

Rinnovato il Contratto con l'Università di Padova per un'attività di "Analisi quanti-qualitativa della micorrizazione di piante coltivate con finalità tartufigene".